InfoErbe

Tea tree

Melaleuca alternifolia (Maiden & Betche) Cheel

Sat, 15 Mar 2008 13:12:12 +0100

Abstract

Tea tree
Melaleuca alternifolia (Maiden & Betche) Cheel (Myrtaceae)
Sinonimi: Melaleuca linariifolia var. alternifolia Maid. et Bet.
Nomi popolari. Inglese: teatree, narrowleaf, paperbark.
Descrizione: piccolo albero alti fino a 7 metri, che cresce naturalmente in fittissimi boschetti. Nativo dell’Australia, nelle zone paludose della regione costiera subtropicale del New South Wales e del Queensland, soprattutto in aree di elevate precipitazioni.
Costituenti: l’olio essenziale è complesso, comprende almeno 100 molecole diverse, e varia molto da area ad area. E’ comunque caratterizzato da alcoli (terpinen-4-olo, alfa-terpineolo, beta-terpineolo, globulolo, viridflorolo), 1,8-cineolo e tracce di 1,4-cineolo, e monoterpeni (alfa- e beta-pinene, alfa-, beta- e gamma-terpinene, terpineolene, limonene, ecc.). Gli Standard ISO regolano la presenza di 14 componenti dell’olio, ed in particolare dicono che il terpinen-4-olo deve essere presente almeno al 30% e l’1,8-cineolo deve essere inferiore al 28%.
Utilizzi.
I nativi australiani utilizzavano le foglie della pianta come infuso terapeutico in caso di infezioni gastrointestinali e respiratorie. In tempi più recenti il governo australiano ha contribuito al successo dell’industria dell’olio essenziale di Tea Tree, che di conseguenza è uno degli oli essenziali più studiati.
L’attività confermate più importante è quella antisettica su Gram-positivi, Gram-negativi, anaerobi e lieviti, ed è probabile che il composto più importante per questa attività sia il terpinen-4-olo, anche se è possibile che delle sinergie con altri composti siano importanti. Questa attività fa sì che l’olio sia utile in caso di vaginiti, cistiti, affezioni dermatologiche, acne, micosi, infezioni del piede. A differenza di altri oli essenziali ad attività antisettica, l’olio di Tea tree non è irritante e mostra invece attività antinfiammatoria e antipruriginosa.
L’olio essenziale è inoltre un efficace rimedio antipediculosi.
Avvertenze: l’olio essenziale è sensibile ai processi ossidativi, per cui è necessario utilizzare solo olio essenziale “fresco”, non ossidato. Cautela in caso di soggetti allergici

Sat, 15 Mar 2008 13:12:12 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.