InfoErbe

Borragine comune pianta

Borago officinalis L. (herba)

Fri, 21 Mar 2008 18:35:32 +0100

Abstract

Borragine

Borago officinalis L.

Famiglia: Boraginaceae; tribù Boragineae.

Parte usata:
Pianta

Descrizione
La Borragine è un'erba annuale comune, alta 15-100 cm, ed è coltivata anche come pianta ornamentale e da vaso. E' presente nell'Europa centrale, occidentale ed orientale, la droga è costituita dai semi, dalle foglie e dai fiori
Nativa dell’area del Mediterraneo: Spagna, Algeria, Marocco e Tunisia, Cipro, Libano, Italia e Portogallo

Uso terapeutico
Nella medicina popolare viene usata come depurativo, diaforetico, diuretico, emolliente, febbrifugo, lassativo, nervino, pettorale, sudorifico. Le preparazioni a base di Borragine fiore ed erba vengono impiegate come depurativo del sangue e come antiedema, per la prevenzione di pleuriti e peritoniti, quale mucolitico, antiflogistico, analgesico, cardiotonico, calmante, diaforetico, per aumentare il rendimento psicofisico, come pure contro le flebiti.

Sommario tossicologico
Valutazione AHPA.
Pianta
La Borragine pianta contiene quantità variabili di alcaloidi pirrolizidinici monoesterificati (licopsamina, amabalina, supinina e 7-acetillicopsamina), tossici (organo-tossicità, in particolare epatotossicità) ma meno tossici degli alcaloidi pirrolizidinici diesterificati di altre piante. Solo per uso esterno. Non usare in gravidanza. Non usare in allattamento. Uso prolungato non raccomandato. Etichetta AHPA dal 1996 “Solo per uso esterno. Non applicare su pelle lesionata o abrasa. Non usare in allattamento”

Fri, 21 Mar 2008 18:35:32 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.