InfoErbe

Heracleum nepalense

Heracleum nepalense D. Don

Sat, 19 Apr 2008 11:52:31 +0200

Abstract

Nome popolare: in nepali budho Aushaadhi
Pianta biennale o perenne, molto rara, in pericolo di estinzione nelle zone di origine, alta fino a 1,5-2 metri, fiori bianchi raccolti in ombrelle.
In Nepal il succo della radice si usa per la diarrea, e i frutti arrostiti per tosse, diarrea e dissenteria e come spezia.
H. spondylium è stata usata in Polonia come alimento fresco e come base di una zuppa fermentata fino al 18o secolo.

Contiene oli essenziali, iridoidi e furocumarine fototossicche. L’estratto dei frutti sembra avere effetto antinfiammatorio.

Sat, 19 Apr 2008 11:52:31 +0200

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.