InfoErbe

Lavanda vera

Lavandula angustifolia Miller

Sat, 15 Mar 2008 13:11:45 +0100

Altre specie

La Lavandula latifolia Vill. (= L. spica D.C.) possiede una concentrazione maggiore di olio essenziale di qualità differente, contenendo poco linalil acetato (0.8-15%) ma un’alta concentrazione di canfora (9-60%). La Lavandula stoechas L. cresce liberamente in Spagna e Portogallo dove viene utilizzata come antisettico per ferite, ulcere e piaghe. Molto dell’olio in commercio è ottenuto da un ibrido, il lavandino o Lavandula x intermedia (L. angustifolia x L. latifolia).
Altre specie importanti sono la L. dentata L. e la L. multifida L.

Sat, 15 Mar 2008 13:11:45 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.