InfoErbe

Incenso

Boswellia carteri Birdwod

Sat, 19 Apr 2008 12:33:18 +0200

Oli Essenziali

  • Boswellia carteri (Incenso)

    Descrizione
    Liquido denso e viscoso, di colore scuro. L’aroma é resinoso e balsamico, anche se la varietà indiana ha una nota di pinene molto potente.

    Produzione
    Le principali regioni di produzione sono Somalia, Eritrea, Yemen e India.

    La oleo gommo resina ottenuta tramite incisione della corteccia dell’albero, viene estratta con solvente, e quindi il materiale aromatico ottenuto viene distillato in corrente di vapore

    Altre specie utilizzate per la produzione del materiale aromatico sono:
    Boswellia bjau-dajiana Birdwood
    Boswellia papyrifera (Del.) Hochst.
    Boswellia frereana Birdwood
    L’incenso indiano viene prodotto a partire dalla Boswellia glabra Roxb. (sin: B. serrata Roxb ex Colebr).


    Composizione
    La composizione chimica varia notevolmente a seconda del paese di origine dell’olio essenziale. I due composti che sono normalmente predominanti sono:

    alfa-Pinene (gli standard CMA consigliano un range di 37-42% che però poco ha a che fare con le qualità organolettiche)
    alfa-Tujene

    Altri composti:
    para-Cimene
    Linalolo
    n-Octil acetato (normalmente basso ma più del 50% nell’olio eritreo)
    n-Ottanolo

    Attività
    Antibatterica
    Spasmogenica
    Antimicotica

    Indicazioni
    Infiammazione
    Tosse ed infezion i respiratorie

    Posologia
    Adulti
    Bagno: non più di 8 goccie
    Massaggio: non più di 12 goccie per un massaggio totale
    Inalazioni: 2-5 goccie per inalazione

    Bambini dai 5 anni in su
    Metà della dose per gli adulti (almeno fino a 12 anni)

    Bambini dai 18 mesi ai 5 anni
    Bagno: non più di tre goccie
    Massaggio: non più di tre goccie

    Bambini dai 6 mesi ai 18 mesi
    Bagno: non più di 1 goccia in 10 ml di latte o sapone luquidi da aggiungere al bagnetto
    Massaggio: non più di 1 goccia in 10 ml di olio da massaggio

    Bambini da 0 a 12 mesi
    Massaggio: non usare olii essenziali nel massaggio come routine, ma slo quando effettivamente necessario per problemi specifici

    Tossicità
    LD50: orale > 5 gr/kg; cutanea > 5 gr/kg
    Irritante: no allo 8%
    Sensibilizzante: no allo 8%
    Fototossica : non testato
    Dato che la componente principale dell’olio é l’alfa-pinene, monoterpene facilmente ossidabile, é importante che l’olio utilizzato sia fresco.

    Cautele
    Tenere lontano dalla portata dei bambini.
    Non utilizzare vicino agli occhi.

  • Thu, 28 Apr 2005 16:16:11 +0200

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.