InfoErbe

Zenzero fresco

Zingiber officinale Willd. Roscoe (fresco)

Sat, 15 Mar 2008 13:00:56 +0100

Etnobotanica

  • Secondo Fluckiger e Hanbury (1885) “(a)rriva in Europa dall’India fin dai tempi più remoti attraverso il Mar Rosso e Alessandria (Vincent - Commerce & Navigation of the Ancients ii - 1807 - p695). Grande volume di importazione nel Medio Evo, lo troviamo in Inghilterra prima della conquista Normanna, appare spesso nei testi druidici ed è la spezia più comune, dopo il pepe, nel 13 e 14 secolo.
    I mercanti italiani della metà del 14o secolola classificavano in the gradi:
    1. Belledi (termine arabo che significa selvatico)
    2. Colombino (con riferimento al porto di Columbum o di Quilon a Travancore)
    3. Micchino (che significa “proveniente dalla Mecca”)

    Nel Medio Evo veniva spesso preparato in sciroppo con il nome Zenzero Verde (Green Gynger) ed importato come squisitezza. I veneziani ricevevano lo zenzero dall’Egitto ma alcune scelte di qualità superiore provenivano dall’India attraverso il Mar Nero (Marino Sanudo 1306 (Liber secretorum fide lium crucus - Hanover - 1611 - p22).
    Fu introdotto nelle americhe da de Mendoca /secondo Monardes (1574 - p99).
    Dal 1585 iniziò il commercio da Santo Domingo e dal 1654 dalle Barbados (Calendar of State Papers - Colonial 1574-1660 -London 1860)."

    Lo Zenzero è una pianta ampiamente utilizzata in tutto il mondo a scopo medicinale, spesso con indicazioni del tutto simili. In Cina è ritenuto un rimedio così importante che all'incirca il 50% di tutte le formule lo contengono. Le indicazioni più spesso incontrate nei sistemi tradizionali sono tossi flemmatiche bronchiali o bronchiti (con un utilizzo che si avvicina a quello dell'Aglio). La radice fresca è più delicata ed è utilizzata per febbri, brividi, mal di testa e mialgie.

    Una condizione trattata con lo Zenzero sia dai romani che dai cinesi che dagli indiani è il raffreddore, soprattutto come preventivo alle prime avvisaglie. Questa tradizione si riflette perfettamente nell'uso moderno: tosse, raffreddore, influenza, tosse canina. In questi casi si usa combinare questa pianta con Allium sativum, Citrus limonum, miele e acqua.

  • Mon, 07 Feb 2005 08:13:46 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.