InfoErbe

Angelica

Angelica archangelica L.

Sat, 19 Apr 2008 11:48:43 +0200

Farmacologia

  • Cardiovascolare

    Gli estratti etanolici e l'olio distillato della radice di Angelica sono antispasmodici per la muscolatura cardiaca, probabilmente attraverso un meccanismo Ca-antagonista. Sono inoltre in grado di abbassare in maniera significativa la pressione arteriosa, attraverso una vasodilatazione coronarica, e di ridurre le aritmie e l'aggregazione piastrinica.

  • Tue, 01 Feb 2005 11:02:45 +0100
  • Miorilassante

    Gli agenti Ca-antagonisti sono anche in grado di rilassare la muscolatura liscia degli organi viscerali. L'olio essenziale di Angelica ha infatti mostrato di rilassare la muscolatura dell'intestino e dell'utero. La sua azione potrebbe anche spiegare il suo utilizzo storico nell'asma.

  • Tue, 01 Feb 2005 11:03:08 +0100
  • Immunomodulante

    Le cumarine dell'estratto di Angelica possiedono attività immunomodulante, aumentano l'attività dei fagociti, la produzione di interferone, l'attività antitumorale e stimolano le difese non specifiche. Non esistono però dati sufficienti sugli estratti totali della radice di Angelica, anche se queste indicazioni sono supportate dall'utilizzo tradizionale.

  • Tue, 01 Feb 2005 11:03:50 +0100
  • Antimicotica

    L'olio di Angelica è un moderato antimicotico ma non possiede attività antibatterica.

  • Tue, 01 Feb 2005 11:04:16 +0100
  • Altri effetti

    La droga è, inoltre, un buon stimolante gastrico, un colagogo e un carminativo, espettorante, diaforetico, effetti quasi sicuramente riconducibili al contenuto in olio essenziale.
    La droga è, infine, antiinfiammatoria e diuretica in modelli animali.

  • Tue, 01 Feb 2005 11:04:34 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.