InfoErbe

Licopo

Lycopus europaeus L.

Thu, 29 Dec 2005 22:00:11 +0100

Farmacologia

  • Antitireotropica/antigonadotropica

    Un estratto etanolico di Lycopus europeus somministrato oralmente a modelli animali ha causato una diminuzione a lungo termine (> 24 ore) dei livelli di T3, probabilmente attraverso la riduzione della deiodinazione periferica di T4. Dopo 24 ore è stata registrata una marcata riduzione della concentrazione di T4 e TSH.
    La coesistenza di una ridotta concentrazione di T3 e T4, e di LH e TSH suggerisce, secondo gli autori, una azione a livello centrale dell’estratto.
    Altri studi suggeriscono che l’estratto agisca come antagonista del TSH, legandosi all'ormone ed impedendogli di interagire con i recettori sulla superficie della tiroide e di stimolare l'adenil ciclase. Sembra inoltre che blocchi la conversione di tirossina in T3 a livello epatico.
    Con un meccanismo del tutto analogo si legherebbe agli autoanticorpi in caso della malattia di Graves.
    L’estratto esercita anche una attività antigonadotropica, e sembra che i composti attivi siano i chinoni formati dall'ossidazione degli acidi fenolici.

  • Thu, 29 Dec 2005 21:54:35 +0100
  • Altre attività

    Possiede una attività antiossidante collegata in parte al contenuto in acido rosmarinico e derivati idrossicinnamici.

  • Thu, 29 Dec 2005 21:54:51 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.