InfoErbe

Erba medica

Medicago sativa (Grossh.) C. R. Gunn

Wed, 17 May 2006 14:14:20 +0200

Farmacologia

  • Azione antimicrobica

    Il medicagolo è antimicotico e le saponine delle radici sono antimicotiche e antimicrobiche.

  • Wed, 17 May 2006 14:12:35 +0200
  • Azione ormonale

    La stachidrina e la l-omostachidrina presenti nei semi hanno potenzialità emmenagoghe e lattogeniche.
    Gli isoflavoni (cumestrolo, genisteina, biocanina A e dadzeina) sono estrogenici in modelli animali.
    Il cumestrolo assunto nella dieta da galline ha causato una riduzione del numero di uova prodotte e un aumento del tempo di maturazione.

  • Wed, 17 May 2006 14:11:26 +0200
  • Azione metabolica

    Le saponine hanno effetto anticolesterolemico (prevengono l’innalzamento del colesterolo) nei primati con dieta artificialmente ipercolesterolemica.
    Saponine inserite all’1% nella dieta dei ratti hanno ridotto i livelli di colesterolo sierico.
    In genere le saponine della Medicago riducono la colesterolemia, l’assorbimento di colesterolo dal lume intestinale e aumentano l’escrezione nelle feci degli acidi biliari, prevenendo l’arteriosclerosi.
    Molto probabilmente l’effetto totale delle saponine sui livelli di colesterolo sono dovute alla sequestrazione del colesterolo nel lume intestinale (aumentata escrezione fecale) e degli acidi biliari (riduzione del riciclo entero-epatico e aumento del turnover del colesterolo ematico).
    Le porfirine influenzano le funzioni epatiche in modelli animali.

  • Wed, 17 May 2006 14:12:02 +0200

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.