InfoErbe

Tea tree

Melaleuca alternifolia (Maiden & Betche) Cheel

Sat, 15 Mar 2008 13:12:12 +0100

Farmacologia

  • Introduzione

    Esiste oramai una buona evidenza sull'azione antisettica della Melaleuca alternifolia (Altman 1988), sulla sua azione contro l'acne (Basset 1990) e sulla sua efficacia nell'inibire vari organismi, tra i quali Escherichia coli, Staphylococcus aureus, Candida albicans, Listeria monocytogenes, P. ovale, Trichophyton (Tinea) (Pena 1962; Asre 1994; Lis.Balchin, et al 1994; Millet et al 1981). Questa azione dipende però molto dalla composizione dell'o.e. che, come abbiamo visto, può variare di molto. 1,8-cineolo ha una bassa attività, il terpinen-4-olo è molto attivo e il p-cimene ancora più attivo.

  • Mon, 15 Aug 2005 21:12:22 +0200
  • Foruncolosi (Studi clinici)

    Test clinico sulla foruncolosi (Feinblatt 1960): l’o.e. viene applicato al foruncolo senza diluizione, 2-3 volte al giorno dopo la pulizia del tessuto. Risultato: incoraggia una guarigione più rapida con ridotto tessuto cicatriziale se comparato al controllo. Risultato probabilmente dovuto ad azione su S. aureus.
    Provare sempre prima con o.e. non diluito e diluire solo in caso di irritazione.

  • Mon, 15 Aug 2005 21:13:12 +0200
  • Acne (Studi clinici)

    In uno studio 124 pazienti con acne media o moderata usarono gel melleuca 5% o gel perossido di benzolile 5%. Risultati comparabili: solo nelle lesioni non infiammate il perossido di benzolile è risultato più attivo, con minori effetti collaterali per Melaleuca (secchezza, prurito, bruciore, rossore) (Basset 1990).

  • Mon, 15 Aug 2005 21:13:43 +0200
  • Bromidrosi (Studi clinici)

    Un autore riporta buoni successi nel trattamento della bromidrosi con uso giornaliero di soluzione al 40% di Tea tree (Walker 1972).

  • Mon, 15 Aug 2005 21:14:14 +0200
  • Tinea pedis (Studi clinici)

    Tea tree sotto forma di crema emolliente all’8% o di soluzione all’40% usata giornalmente porta ad ottimi effetti sulla tinea pedis (Walker 1972).

  • Mon, 15 Aug 2005 21:14:45 +0200
  • Onicomicosi (Studi clinici)

    L’applicazione di o.e. di Tea tree 100% costituisce un’ottima terapia per la onicomicosi, comparabile per impatto sul patogeno, sintomi soggettivi e effetti a lungo termine alla terapia con clotrimazolo 1% (Buck et al 1994).

  • Mon, 15 Aug 2005 21:15:19 +0200
  • Infezioni vaginali (Studi clinici)

    Si è gia visto che l’o.e. dimosta attività batteriostatica su Candida albicans e Trichomonas vaginalis. Uno studio clinico ha mostrato l’efficacia di una soluzione al 40% di Tea tree nel trattamento di cervicite, endocervicite cronica, vaginite da trichomonas e candida vaginale. Dopo accurato lavaggio e asciugatura di labbra, perineo e vagina, le aree colpite vengono lavate con una soluzione all’1% di Tea tree; a seguire l’inserimento di un tampone con soluzione al 40% da levare in 24 ore. In caso di processi infettivi in corso a questo trattamento veniva associata una doccia giornaliera con Tea tree in soluzione allo 0.4% in acqua. Nessuna sensazione di bruciore, irritazione o altro è stata riportata (Murray).

  • Mon, 15 Aug 2005 21:15:45 +0200

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.