InfoErbe

Iperico

Hypericum perforatum L.

Tue, 17 May 2005 11:18:48 +0200

Habitat

Nativo europeo ed ora naturalizzato in quasi tutto il mondo, l'Iperico cresce in aree assolate da 0 a 1600 m slm- prati, bordi stradali e rive, è spesso un infestante dei giardini e preferisce terreno calcareo.

Si coltiva facilmente in ogni terreno ragionevolmente ben drenato ma con capacità ritentiva. Cresce comunque bene in terreni secchi. La pianta cresce sia al sole che in penombra, ma preferisce essere in posizione assolata.

Propagazione
Semi - piantare in serra non appena la semenza è matura in autunno o primavera. Germina solitamente in 1-3 mesi a 10° C. Trapiantare in vasi non appena le piantine sono abbastanza cresciute da poterle maneggiare e piantare in posizione definitiva in estate.

Divisione - in primavera od estate. Operazione molto facile, sezioni grandi possono essere piantate direttamente all'aperto, anche se è preferibile piantare sezioni più piccole in vaso, tenerle in incubatrice fredda fino a che non abbiano formato un apparato radicale e piantarle all'esterno in primavera.

Tue, 17 May 2005 11:18:48 +0200

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.