InfoErbe

Grindelia

Grindelia camporum Greene

Sat, 19 Apr 2008 12:15:00 +0200

Utilizzo

  • Utilizzi vari

    Pianta che è stata fino a poco tempo fa ufficiale nella farmacopea degli Stati Uniti ed ancora presente in quelle europee.

    Come infuso, fiori e foglie sono intercambiabili, mentre per la produzione di tinture i fiori vengono preferiti. In linea generale è un rimedio per ogni disordine ai bronchi con muco denso e vischioso e difficoltà di espettorazione e per l'asma bronchiale con tachicardia; questo perché associa l'azione espettorante ad una antispasmodica, leggermente sedativa e rilassante cardiaca (quest'ultima meno affidabile). Per le stesse ragioni la Grindelia viene utilizzata anche in caso di tosse secca e irritante. In questi casi la pianta è utilizzabile in tintura ma si preferisce la forma dell'infuso.
    La sua utilità nel campo dei problemi respiratori ci fa spesso dimenticare che essa è anche un eccellente antisettico e analgesico urinario di tipo aromatico, per le infezioni della vescica e dell'uretra. In questo caso è utilizzata in forma di tintura.
    Il sapore amaro la rende infine utile come leggero tonico gastrico.

  • Tue, 31 May 2005 08:34:57 +0200

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.