InfoErbe

Cardo santo

Cnicus benedictus Gaertn.

Sat, 19 Apr 2008 12:11:26 +0200

Utilizzo

  • Il suo utilizzo al giorno d’oggi è prevalentemente nel trattamento della dispepsia, dell’anoressia e come colagogo.

    Secondo Moore il Cardo benedetto è una pianta fortemente tonica per la maggior parte dei sistemi dell’organismo. E’ stimolante per il tratto gastrointestinale (soprattutto per lo stomaco) e fortemente stimolante per il fegato, il sistema riproduttivo, il sistema respiratorio, il sistema cardiocircolatorio e linfatico. E’ fortemente stimolante per la pelle, stimolante per le mucose e per la muscolatura. Ha una buona influenza tonica sul parasimpatico. E’ invece rilassante solo per i reni, surreni e sistema urinario.

    L’indicazione primaria, secondo l’autore, è la dispepsia subacuta o cronica, anoressia e colite flatulenta con feci non ben formate, ma senza patologie.

  • Mon, 21 Feb 2005 12:09:02 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.