InfoErbe

Eleuterococco

Eleutherococcus senticosus (Rupr. & Maxim.) Maxim

Thu, 20 Oct 2005 09:10:59 +0200

Utilizzo

  • Utilizzi vari

    In Cina, l'Eleutherococcus viene utilizzato per trattare condizioni di “freddo-umido”, ma non ha mai avuto il successo che sembrava destinato ad avere. Fino dagli anni '50, con le prime ricerche in Russia, l'Eleutherococcus è entrato nell'uso comune, prima in Russia e poi in Europa.
    A livello clinico viene utilizzato per aumentare la capacità di lavoro mentale e fisico. L'Eleuterococco è più efficace del Ginseng nel trattamento delle malattie da radiazione e, come abbiamo visto, è un’ottima terapia di supporto per i tumori.
    Secondo Brekhman questa pianta ha molti vantaggi rispetto al Panax ginseng, oltre al fatto di essere molto meno costosa:
    1. la somministrazione di eleuterococco raramente produce eccitamento nei pazienti;
    2. l'eleuterococco ha una azione molto più notevole sul sistema immunitario;
    3. l'eleuterococco raramente esagera la risposta allo stress;
    4. l'eleuterococco ha meno variazioni stagionali nella sua efficacia rispetto al Panax.
    (Baranov 1982)
    Le indicazioni tipiche sono: miglioramento delle prestazioni fisiche e mentali; riduzione degli effetti dello stress fisico (allenamento atletico); trattamento di stress ed esaurimento prolungati; protezione da tossicità di vario tipo, inclusa chemioterapia; recupero/prevenzione del deterioramento in malattie acute ma specialmente croniche, incluso HIV/AIDS. Tonificazione generale per aumentare l'immunità non specifica e mantenere il benessere.

  • Wed, 12 Oct 2005 13:47:54 +0200

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.