InfoErbe

Ortica radice

Urtica dioica (Aiton) Selander radix

Thu, 30 Jun 2005 11:32:15 +0200

Farmacologia

  • Farmacocinetica

    L’urtica dioica agglutinina (UDA) ha una biodisponibilità piuttosto bassa, con il 30-50% eliminato con le feci, e < 1% con le urine.

  • Thu, 30 Jun 2005 11:28:32 +0200
  • Diuretica

    L'estratto ha dimostrato attività diuretica sia in modelli animali che in pazienti sofferenti di insufficienza cardiaca o venosa cronica (Leung & Foster). La radice accresce il volume delle urine, il flusso massimale di urine e la riduzione dell'urina residua.

  • Thu, 30 Jun 2005 11:28:59 +0200
  • Azione sull’iperplasia prostatica benigna

    Studi in vitro e su animali
    E' sempre più evidente che i composti responsabili per l'attività della radice di Urtica sono da trovarsi tra gli steroidi. L'estratto acquoso di radice di Urtica inibisce il legame della 125I-SHBG ai suoi recettori a livello prostatico, con inibizione dose-dipendente. (Hryb et al 1995). Costituenti idrofobi nella radice di Urtica inibiscono l'attività della Na+,K(+)-ATPase della membrana della prostata (enzima responsabile per il controllo degli androgeni), probabilmente sopprimendo il metabolismo e la crescita delle cellule prostatiche (Hirano et al 1994).
    In particolare, il lignano secoisolariciresinolo e una mistura di isomeri, (acidi (11 E)-9,10,13-triidrossi-11- ottadecenoico e (10E)-9,12,13-triidrossi-10-ottadecenoico) sono stati individuati nell'estratto di radice di Urtica dioica e hanno dimostrato di diminuire l'attività legante della SHBG umana (Gansser et al 1995). Altre frazioni hanno mostrato di possedere un’affinità per la SHBG; di inibire in maniera competitiva le interazioni tra SHBG e 5-alfa-diidrotestosterone; di inibire la proliferazione prostatica in caso di iperplasia benigna; di inibire debolmente la aromatase (enzima che converte il testosterone in estradiolo), e di inibire la 5-alfa-reduttasi (l’enzima che converte il testosterone in 5-alfa-diidrotestosterone).
    Cinque estratti differenti sono stati testati per l’inibizione dell’iperplasia in modelli animali, ed il più efficace è stato quello metanolico.

    Studi clinici
    Uno studio osservativo aperto, multicentro (Schneider et al 1995) comprendente 419 pratiche urologiche ha studiato l'efficacia e tollerabilità della combinazione di estratto di Serenoa serrulata e Urtica dioica radix su 2080 pazienti sofferenti di BHP stadio I o II. Alla fine del trattamento, la maggior parte dei pazienti indica un miglioramento della sintomatologia prostatica e della qualità della vita. Lo 0.72% ha sviluppato leggeri effetti collaterali.
    Un altro studio in doppio cieco randomizzato (Krzeski et al 1993) ha mostrato l'efficacia della combinazione di Pygeum africanum e Urtica dioica. 134 pazienti con BPH hanno usato una preparazione di Pygeum/Urtica di 300 mg estratto Urtica dioica radix + 25 mg estratto Pygeum africanum cortex e una con metà dosaggio, entrambe due volte al giorno per 8 settimane. Flusso delle urine, urine residue e nocturia vengono ridotti in maniera significative da entrambe le dosi.
    Tre studi clinici di terapia combinata Urtica + Serenoa e due di terapia combinata Urtica + Pygeum hanno mostrato di essere superiori al placebo nella riduzione della sintomatologia.

  • Thu, 30 Jun 2005 11:29:37 +0200

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.