InfoErbe

Valeriana

Valeriana officinalis L. s.l.

Fri, 14 Oct 2005 15:50:32 +0200

Cautele

In linea di principio è preferibile evitare la sedazione in soggetti depressi o con insonnia con aumento marcato dell'irrequietezza durante le prime ore del mattino.

Cercare di evitare l'utilizzo al lungo termine.

Può ridurre leggermente la vigilanza.

Uno studio del 1993 da parte della National Poison Unit (UK) ha incluso i dettagli di 24 persone che hanno tentato il suicidio usando sonniferi a base di piante medicinali. E' probabile che tutti contenessero una dose significativa di Valeriana: l'unico effetto collaterale delle overdosi è stata la sonnolenza!

Fri, 14 Oct 2005 15:50:32 +0200

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.