InfoErbe

Cannella di Ceylon

Cinnamomum verum JS Presl

Fri, 30 Dec 2005 13:13:03 +0100

Farmacologia

  • Antiinfettiva

    La pianta si è dimostrata antibatterica e fungistatica, proprietà da attribuire al contenuto in oli essenziali sia delle foglie che della cortecccia.
    La somministrazione di un trattamento a base di cannella per una settimana ha migliorato la candidiasi orale in cinque pazienti con infezione da HIV

    In effetti l’olio essenziale ricavato dalla corteccia è fortemente antibatterico, antivirale, antimicotico ed antiossidante, ma dato il suo contenuto in cinnamaldeide ne è fortemente sconsigliato l’uso interno, mentre l’olio essenziale ricavato dalle foglie è meno antisettico, ma è utilizzabile, a piccole dosi, internamente.

  • Fri, 30 Dec 2005 13:12:48 +0100
  • Gastroenterica

    Le preparazioni da foglia e corteccia sono carminative, promuovono la motilità intestinale e aumentano le secrezioni gastriche.
    L’olio essenziale di foglia di cannella è leggermente antispasmodico ed anestetico locale, a causa del contenuto in eugenolo.

  • Thu, 29 Dec 2005 16:37:08 +0100
  • Altre attività

    La cannella è astringente.
    La cinnamaldeide (contenuta nell’olio essenziale ricavato dalla corteccia) è ipotensiva, antispasmodica e vasodilatatrice periferica ed è anche fortemente dermocaustica ed irritante. Inibisce COX e LOX.

  • Thu, 29 Dec 2005 16:37:21 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.