InfoErbe

Eleuterococco

Eleutherococcus senticosus (Rupr. & Maxim.) Maxim

Thu, 20 Oct 2005 09:10:59 +0200

Costituenti Principali

  • i. Composti del fenilpropano: siringina (eleuteroside B: in radici e fusti); alcol sinapinico, aldeide coniferilica, acido clorogenico e derivati dell'acido caffeico.
  • ii. Lignani: eleuterosidi D ed E, siringaresinolo e la sua monoglucoside, sesamina.
  • iii. Altri eleuterosidi: A, B1, B2, B3, B4, C, F (radice). I, K, L, M (foglia). Tutti appartenenti a diverse classi chimiche.
  • iv. Cumarini: isofraxidin-7-O-glucoside e il suo aglicone, isofraxidina.
  • v. Polisaccaridi: polimeri di glucosio, galattosio e arabinosio (PES-A/B), un glucano costituiti da residui del glucosio (AS II), e un eteroxilano costituito da arabinosio, xilosio e acido 4-O-metilglucoronico (AS III).
  • vi. Varie: xantoni, flavoni, steroidi, saponine triterpeniche, acido oleanolico, olio essenziale.
  • Gli eleuterosidi (0.6-0.9%) sono presenti nelle seguenti proporzioni: radice A, B, B1, B2, B3, B4, C, D, E, F - 8:30:10:tr:tr:tr:12:24:2:1.
  • La siringina (E B) si trova nelle piante provenienti dalla ex USSR e dalla Corea del Sud, ma non in quelle provenienti dalla Cina. Lo stoccaggio della polvere di radice per 12 mesi è risultato nella perdita del 50% di siringina, e dopo tre anni nella sua scomparsa.
  • Vi sono dubbi circa la presenza dei polisaccaridi PES negli estratti dato che sembrano venir precipitati dall'alcol.
Thu, 20 Oct 2005 09:10:59 +0200

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.